Tour visita guidata Roma Sette Colli - ApreaTours

Vai ai contenuti

Menu principale:

Escursioni/ Gite di Roma e Provincia

Tour privato Roma Sette Colli
Tipologia Tour: Privato

Durata: 3 ore - disponibile tutti i giorni (escluso Manifestazioni)
Partenza da: Luogo prestabilito

Celio - Palatino - Campidoglio - Viminale - Quirinale - Aventino - Esquilino

Preventivi per il noleggio auto con conducente ncc a Roma

Il tour privato dei sette colli di Roma con autista esperto Italiano, Auto o Minibus è un percorso divertente per chi vuole visitare la città senza lo stress delle file davanti ai monumenti. Percorrendo i sette colli si possono ammirare tutte le meraviglie di Roma, farsi un'idea della sua storia e della sua attualità, godendo di panorami unici.

Colle Celio - La visita regala alcuni scorci suggestivi del Palatino ed il Colosseo.
Vi è posta la Villa Celimontana, dal 1926 proprietà del comune di Roma, che assegnò il Palazzetto Mattei alla Società Geografica Italiana, ed è parco pubblico dal 1928

Colle Palatino - Luogo dove sorsero i primi abitati primitivi, l'area del Palatino cominciò ad essere abitata già all'inizio del I millennio A.C.. Un villaggio di pochi ettari, circondato da paludi, dal quale era possibile controllare il corso del Tevere. Esso rimase quasi inalterato per un paio di secoli, la cosidetta "Roma quadrata". L'espansione, nell'VIII secolo a.C., del nucleo originario e la fusione con le tribù stanziate nei dintorni ha originato quella città dei sette colli, che però non erano i sette tradizionalmente noti, bensì solo delle alture secondarie. Sul luogo vennero costruiti i principali palazzi e residenze dei poteri politici di Roma, lungo i secoli.

Colle Campidoglio - Sede del Comune di Roma e dei notevolissimi Musei Capitolini, la piazza fu disegnata da Michelangelo nel XVI sec., e vi fu in seguito posta la statua equestre di Marco Aurelio. Oggi vi troviamo una copia, mentre l'originale è custodita dentro ai musei stessi. L'opera, in bronzo, risale ai primi anni del era cristiana, e per secoli fu posta in S. Giovanni in Laterano (essa è in lontananza, dietro al monte Esquilino). Riaperte al pubblico le scale che collegano questi tre monumenti (la chiesa, la piazza ed il Vittoriano), il luogo dona il più ampio panorama della Roma antica. Dal Colle Capitolino si possono ammirare i Fori romani, i Fori imperiali, il Colosseo, l'arco di Tito, e un altro colle, il Palatino.

Colle Viminale - Il più piccolo dei colli, deve il suo nome alle piante di vimini (Salix Viminalis) che al tempo ne ricoprivano le pendici. Questo colle ancora oggi costituisce una delle poche isole di romanità che siano riuscite a sopravvivere quasi intatte al rimescolamento coatto dovuto alla conquista perpetrata dai piemontesi nel XIX secolo; ne furono complici le arterie di scorrimento che fin dall’antichità dalla zona del foro si inerpicano verso il pianoro somitale attraverso le valli che cingono il Viminale e lo separano dall’Esquilino e dal Quirinale.

Colle Quirinale - Anticamente detto collis per eccellenza, in contrapposizione con gli altri montes. Occupato fin dall'età del Ferro, secondo la leggenda romana, sul colle Quirinale si trovava un piccolo villaggio dei Sabini. Tra le architetture che vi furono costruite durante l'impero ci sono le Terme di Costantino, il Capitolium Vetus, oltre a residenze aristocratiche, ed i molti santuari, templi, tra cui il più importante era il Tempio di Serapide. Il colle ospita alcuni monumenti noti, come il Palazzo del Quirinale con la sua piazza panoramica, le Quattro Fontane, la Villa Colonna (XVII secolo, di fronte a Palazzo Rospigliosi, contiene alcuni resti del Tempio di Serapide di Caracalla). Al Quirinale vi è anche una sede che accoglie estese esposizioni d'arte temporanee di rilievo.

Colle Aventino - Il più a sud tra i colli su cui venne fondata Roma. Collina di forma più o meno trapezoidale, dalle pendici ripide, che arriva a sfiorare il Tevere. Era sicuramente quello più isolato e di accesso più difficile. Verso est, tramite una sella, è collegato a un altro piccolo colle, chiamato Saxum e poi "Piccolo Aventino". Sede d'importanti edifici nell'antica Roma, tra cui il Tempio della Luna, il Tempio di Minerva, alcune Terme, e di importanti residenze aristocratiche. La collina romana è ora una elegante zona residenziale con una vasta ricchezza di interesse architettonico.

Colle Esquilino - Il monte rappresenta il colle Cispius, sul quale sorge la Basilica di Santa Maria Maggiore,
* che fu sottratto al rione Monti nel 1921, quando ne fu ritagliato il moderno rione Esquilino.

*N.B. L'ACCESSO ALLE CHIESE NON È PERMESSO IN PANTALONI CORTI, MINIGONNE E SPALLE SCOPERTE.

''Il Tour/Escursione può essere modificato e adattato ad ogni esigenza''



Limousine Mercedes
Minibus Mercedes
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu